counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Pesaro: a Caccia di Notturni nel parco

1' di lettura
1042

Gufi, civette, allocchi e altre misteriose creature: otto lezioni interattive, con canti, filmati, fotografie e uscite pratiche, per imparare a riconoscere gli Strigiformi, scoprire gli spazi in cui vivono ed i segreti della vita notturna.

dal Csv

Ad organizzare il ciclo di incontri è la Lipu di Pesaro, Lega italiana protezione uccelli, in collaborazione con il Parco naturale del Monte San Bartolo. Grazie a questo viaggio nel pianeta alato si potranno recuperare gli istinti all’ascolto e all’osservazione della natura e favorire una felice convivenza tra l’uomo e questi superbi e misteriosi fantasmi della notte.

Si parte lunedì 22 ottobre alle ore 19, con una lezione introduttiva sulle superstizioni ed i luoghi comuni, tra tradizione popolare e letteratura. Poi si parlerà della fisiologia ed anatomia, con il piumaggio, il mimetismo, gli artigli, l’udito e la vista, dell’ecologia e dell’habitat, per scoprire quando si muovono e come cacciano questi uccelli. Si andrà anche alla scoperta degli esemplari della specie come la civetta ed il barbagianni, il gufo reale e l’assiolo, l’allocco ed il gufo comune. bR>
Alle 6 lezioni teoriche se ne aggiungeranno 2 pratiche. Tutti gli incontri si terranno il lunedì sera alle ore 19. Per informazioni e iscrizioni, rivolgersi a Pietro Spadoni al numero 338 7145465



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 ottobre 2007 - 1042 letture