counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Porto Recanati: convegno di studi sull'ex Montedison

2' di lettura
1662

E’ uno dei simboli dell’archeologia industriale non solo delle Marche ma, addirittura, dell’Italia intera. Una delle tante “cattedrali del mare” di cui sono ricche le coste italiane. All’ex stabilimento Montecatini di Porto Recanati, poi Montedison a partire dagli anni ’60, l’assessorato all’Urbanistica della Provincia di Macerata dedica un convegno di studi che verrà ospitato sabato 27 ottobre, a partire dalle 15, al Castello Svevo di Porto Recanati

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it

“L’iniziativa - spiega l’assessore Donato Caporalini - consentirà di parlare di questa ex fabbrica dismessa e anche della ex Fim di Porto Sant’Elpidio e costituirà una tappa di un vero e proprio viaggio culturale sulle tracce del patrimonio del lavoro e della cultura lungo il periplo delle coste italiane”.

Due le sezioni in cui sarà organizzato il convegno:
La prima sezione mostrerà i valori del patrimonio di archeologia industriale abbandonato lungo la costa marchigiana e dei progetti in corso per il suo recupero.
La seconda sezione tratterà un tema complementare proponendo una riflessione sugli strumenti di coinvolgimento e partecipazione delle giovani generazioni al patrimonio culturale territoriale.

Interverranno al convegno il presidente della Provincia di Macerata, Giulio Silenzi, i sindaci di Porto Recanati e Porto Sant’Elpidio, il presidente della Provincia di Ascoli, il Soprintendente ai Beni Culturali di Ancona, numerosi studiosi fra cui Roberto Perna della rete museale della Provincia di Macerata.

Nel corso dell’incontro sarà presentato il volume “Cattedrali dell’archeologia industriale costiera” e verrà allestita una mostra, curata dal Centro Studi Portorecanatesi, delle foto storiche della ex Montedison e della marineria portorecanatese. Sulla spiaggia arriverà da Ancona un’imbarcazione storica da lavoro, la lancetta Portannara.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 ottobre 2007 - 1662 letture