counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Macerata: il trasporto pubblico in una fiaba

2' di lettura
1292

Anche una fiaba può aiutare a capire i vantaggi di utilizzare i trasporti pubblici. E così l’assessorato ai Trasporti della Provincia di Macerata per valorizzare ed incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico ha realizzato un volumetto destinato ai ragazzi e ai più piccoli.

dalla Provincia Macerata
www.provincia.mc.it

Si intitola “In viaggio con Leonardo”. Lo ha scritto Sandrina Gasperoni, autrice marchigiana di fiabe e racconti per ragazzi, mentre le numerose illustrazioni a colori sono di Claudio Luchetti.

“L’uso dei mezzi pubblici – spiega nella presentazione il presidente della Provincia, Giulio Silenzi – aiuta a ridurre l’inquinamento dell’aria e i tanti incidenti che ogni giorno si verificano sulle nostre strade. Questo il messaggio che vorremmo far passare rivolgendoci soprattutto ai giovanissimi, a coloro, cioè, che saranno i viaggiatori e gli autisti di domani”.

Attraverso il linguaggio del fumetto, la pubblicazione (40 pagine) cerca di spiegare come i mezzi di trasporto collettivi siano occasione per stare insieme agli altri, agli amici, alla famiglia, ovvero un’occasione di socializzazione. “Autobus, treni, tram, navi e aerei sono a disposizione di tutti – scrive l’assessore provinciale ai Trasporti, Marco Romagnoli – andrebbero utilizzati di più perché facendolo si potranno scoprire cose nuove e si contribuirà a mantenere più pulita l’aria che si respira”. E poi rivolgendosi ai piccole lettori, lo stesso Romagnoli prosegue: “Consigliate anche ai vostri fratelli e alle vostre sorelle più grandi di usare gli autobus anche il sabato sera per andare a ballare – Viaggiare di notte in auto quando si è stanchi può essere, infatti, molto rischioso”.

La pubblicazione, stampata in cinquemila copie, sarà distribuita nelle ultime due classi delle scuole elementari di tutta la provincia maceratese.

La copertina del volumetto


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 ottobre 2007 - 1292 letture