counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Premio Emigrazione: secondo posto per Terra promessa-il sogno argentino

1' di lettura
1151

Terra promessa-il sogno argentino, edito dal Consiglio regionale delle Marche e scritto da Paola Cecchini (giornalista dell’Ufficio Stampa dell’Ente), si è classificato al secondo posto (sezione saggistica) nell’ambito della XXXI edizione del Premio Internazionale Emigrazione.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it

Edito dal Consiglio regionale delle Marche e scritto da Paola Cecchini (giornalista dell’Ufficio Stampa dell’Ente), Terra promessa-il sogno argentino si è classificato al secondo posto (sezione saggistica) nell’ambito della XXXI edizione del Premio Internazionale Emigrazione, organizzato dall’associazione e dall’omonimo periodico La Voce dell’emigrante (diretta dal prof. Angelo De Bartolomeis), assieme al giornale Italiamondo, in sinergia con il Ministero degli Italiani nel Mondo, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, gli enti territoriali locali (Regione Abruzzo, Amministrazione provinciale de L’Aquila, Comune di Pratola Peligna) ed il Consiglio regionale Abruzzesi nel mondo (CRAM) presieduto da Donato Di Matteo.

Il libro del Consiglio regionale - patrocinato dall’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires, dall’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia, dal Ministero per gli Italiani nel mondo, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Ufficio Scolastico Regionale -racconta in 1100 pagine, 670 note, 106 foto d’epoca, 3 diari, 28 tabelle statistiche e 68 testimonianze la storia dei marchigiani in Argentina e viceversa.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 ottobre 2007 - 1151 letture