counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Tolentino: progetto della Provincia per l'edificio dell'Itc

2' di lettura
959

La sede dell’Istituto Tecnico Commerciale di Tolentino, già “Luigi Einaudi”, ed oggi facente parte dell’Istituto d’istruzione superiore “Francesco Filelfo”, sta per essere interessato da una serie di interventi di adeguamento sismico. A realizzare le opere, per un importo complessivo di circa 700 mila euro, sarà la Provincia di Macerata.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it

La Giunta provinciale, nel corso della sua prima seduta di ottobre, ha approvato due distinti atti che prevedono interventi su entrambi i “corpi” dell’edificio scolastico, situato in piazza San Giovanni Bosco. “I due stralci – precisa l’assessore all’edilizia scolastica, Clara Maccari – sono stati suddivisi in quanto verranno finanziati l’uno in base all’accordo di “programma quadro” stipulato tra la Regione Marche, il ministero dell’Economia e delle Finanze e la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento protezione Civile, denominato “Sicurezza degli edifici e delle infrastrutture”, e l’altro in base a uno stanziamento inserito nel quarto Piano di programmazione triennale del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca su cui, oltre alla Regione, la Provincia interviene per oltre i due terzi della spesa complessiva”.

Il primo stralcio, di cui la Giunta provinciale ha approvato il progetto definitivo per una spesa di quasi 245 mila euro prevede diverse tipologie di intervento sulle murature, oltre a lavori di riadattamento dell’impianto termico e di quello elettrico. Il secondo stralcio, del quale è stato approvato al momento solo il progetto preliminare, prevede invece una spesa di 466 mila euro per lavori sui solai e sul tetto.

L’edificio dell’ITC di Tolentino è costituito da due corpi di fabbrica edificati in epoche diverse ma costituenti un unico immobile, la cui parte originaria – quella che si affaccia sulla piazza – risale ai primi del ‘900.

Nella foto, la sede dell’ITC di Tolentino, in piazza Don Bosco.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 ottobre 2007 - 959 letture