counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Sferisterio: si prepara il debutto del Saul di Flavio Testi

1' di lettura
1140

Si chiude con il recital "Nella mia fine sta il mio principio" di Gabriele Fontana il primo ciclo di spettacoli al teatro Lauro Rossi.

dallo Sferisterio Opera Festival

Cresce l'attesa per il Saul, l'opera di Flavio Testi che andrà in scena la prossima settimana. Il debutto è previsto per il 5 agosto alle 17.30, il giorno dopo l'aperitivo culturale degli Antichi Forni, in cui l'autore presenterà la sua opera.

Macerata si prepara a una prima esclusiva, poichè il Saul mai è stato rappresentato in forma scenica in Italia. Ci sono precedenti di questa opera, ma in forma concertante. Composto su libretto di Andrè Gide, si divide in tre atti e dodici scene. Il protagonista, il re Saul è Vincent Le Texier. Sul palco sarà affiancato dal mezzosoprano Elena Zilio, da Alexandre Marcelli, Agustìn Prunell-Friend, Luca Dall'Amico e Nicolas Rivenq.

La regia, le scene e i costumi sono firmati dal Maestro Pier Luigi Pizzi, mentre a dirigere l'orchestra ci penserà il direttore Guillaume Tourniaire. Coprodotto con la Fondazione Teatro dell'Opera di Roma, verrà ripetuto il 7 agosto, giornata di sosta allo Sferisterio, alle 21.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 31 luglio 2007 - 1140 letture