counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Ancona: la Comcerto organizzerà la prossima Notte Bianca

2' di lettura
1061

E’ stato ufficialmente deciso ieri che l’edizione della Notte Bianca 2007 di Ancona si svolgerà Sabato 15 Settembre per le vie e le piazze del centro del capoluogo marchigiano.

dal Comune di Ancona
www.comune.ancona.it

L’Assessore alle Politiche Giovanili Andrea Filippini, responsabile della manifestazione ha conferito l’incarico totale per ciò che concerne la direzione artistica e organizzativa alla Comcerto di Eric Bagnarelli. Alla luce dello straordinario successo della scorsa edizione firmata sempre dall’Assessorato Politiche Giovanili e Comcerto, che ha totalizzato 60.000 presenze in città, (l’evento più grande che sia mai stato organizzato ad Ancona) con spettacoli meravigliosi, l’Assessore Filippini ha voluto ricomporre la stessa squadra, riconoscendo nella Comcerto la struttura adatta per un progetto così importante e delicato che prevede circa 20 spettacoli in contemporanea, circa 300 performer e un personale altamente qualificato che possa gestire in maniera ottimale tutte le situazioni del caso.

Per la Comcerto è un altro progetto importante che si aggiunge ai successi ottenuti negli ultimi mesi, basti pensare a: il successo del festival SPILLA con i concerti di grandi artisti come Badly Drawn Boy e lo spettacolo di Gianmaria Testa al Mercato delle Erbe in Corso Mazzini; la direzione artistica del Barfly per la Annozero Fly, il lavoro di produzione svolto a Sanremo nella settimana del Festival di Sanremo per conto del Comune di Sanremo, la produzione di Ancona Jazz Summer Festival per SpazioMusica e tutti i tour degli artisti internazionali rappresentati in Italia da Comcerto.

La Comcerto con tutto il suo staff è certa di poter dare alla Notte Bianca 2007 un grande profilo artistico: per questa edizione è già stato elaborato gran parte del programma che prevede per la prima volta un concetto di base che sarà l’anima di ogni esibizione, un tema quindi che sarà ripetuto in numerosi spettacoli in calendario e come al solito si prevede anche l’esibizione di ospiti di rilievo nazionale e internazionale che renderanno questa edizione ancora più interessante delle precedenti. Sono già in cantiere delle attrazioni particolari che riguarderanno certe zone della città, una su tutte Corso Garibaldi, da poco pedonalizzato, deputato come punto centrale dell’evento.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 luglio 2007 - 1061 letture