counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Pesaro: appuntamento con l'artista Bruno Bruni, in persona

1' di lettura
1659

Le sue opere si possono ammirare fino al 2 settembre. Per incontrarlo basterà invece far visita alla mostra mercoledì 25 luglio alle 18,30.

dalla Provincia di Pesaro e Urbino
www.provincia.pu.it

Bruno Bruni, protagonista dell’antologica “Andata e ritorno” che ripercorre l’opera del pittore, scultore, grafico e incisore pesarese approdato in Germania, dà appuntamento ai cittadini all’enoteca di palazzo Gradari dove è in corso l’evento espositivo.

L’incontro con l’artista sarà l’occasione per un confronto e per farsi personalizzare il catalogo che accompagna l’itinerario. Un volume di 250 pagine (Omnia comunicazione editore, stampa Cantelli Rotoweb) che riporta il testo critico di Franco Basile e uno scritto di Renato Guttuso.

Dagli esordi a Pesaro negli anni Sessanta, la sua “andata” verso la creatività che lo ha condotto ad Amburgo, al “ritorno” quasi mezzo secolo dopo con un omaggio alla città dove si è accesa la scintilla dell’arte. Il tutto sintetizzato in 150 capolavori tra disegni, tele, incisioni, sculture.

La mostra, organizzata dalla Provincia di Pesaro e Urbino, assessorato alle attività culturali, dal Comune di Pesaro e dalla Camera di commercio di Pesaro e Urbino con il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali e dell’Ambasciata tedesca in Italia, farà poi tappa al Russian museum di San Pietroburgo. Apertura: ogni giorno dalle 18 alle 23, tranne lunedì.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 luglio 2007 - 1659 letture