counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

In un convegno i risultati del Progetto per il territorio Anonapaco

2' di lettura
992

Saranno presentati nel corso di un convegno, il prossimo 12 luglio, all’Hotel Jolly di Ancona, i risultati del Progetto ANCONAPACO (Analisi delle Condizioni Naturali e Paesaggistiche dell’Area Costiera), condotto dalla Regione Marche (Assessorato Ambiente - Informazioni Territoriali e Beni Paesaggistici) nell'ambito del Programma Interreg IIIA - Transfrontaliero Adriatico, che ha visto la partecipazione della Regione di Durazzo (Albania) in qualità di partner straniero.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it

Il progetto adotta un approccio al paesaggio cercando di trattare congiuntamente le componenti ambientali, sociali, economiche, del governo del territorio, utilizzando, appunto, anche tecnologie avanzate; allo stesso tempo, adotta una prospettiva comparativa per innescare processi di apprendimento reciproco e la possibilità di trasferire buone pratiche tra Italia e Albania.

ANCONAPACO ha avuto tra gli altri obiettivi quello condividere tra i due partner modalità e metodologie di analisi territoriale che prevedessero l’uso e la sperimentazione di tecniche innovative quali il telerilevamento e, in generale, l’uso dei dati satellitari. A tale scopo, il progetto ha incluso un’attività formativa rivolta a funzionari della Regione Marche e della Regione di Durazzo, organizzata per moduli tematici, che si è svolta nella sede della Regione Marche.

La giornata di presentazione del progetto avrà inizio alle ore 9. Apriranno i lavori l’assessore regionale all’Ambiente, Marco Amagliani, e il presidente della Regione di Durazzo, Seid Kertusha.

Il convegno, allargato a soggetti che abbiano maturato proprie esperienze nel settore, ha tra gli altri fini quello di ragionare insieme sugli esiti delle esperienze condotte e di individuare nodi problematici da affrontare con le prossime programmazioni dei fondi comunitari.

Il presidente della Regione di Durazzo, Seid Kertusha, insieme con la sua delegazione, sarà salutato dalle autorità istituzionali della Regione Marche il giorno precedente alla data del convegno, mercoledì 11 luglio 2007.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 luglio 2007 - 992 letture