counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Mercatello sul Metauro: cantoni alla ribalta per il Somaro Show

3' di lettura
1191

Ma che verve questo Somaro Show, che grinta e che spirito! Sono saliti sul palco in 300, tra attori in erba, aspiranti cantanti, figuranti, ballerini o magari semplicemente il vicino di casa che, spogliato dalla sua solita veste di burbero, si è trasformato per una sera in un animale della giungla con tanto di corna in testa a ballare movendo il bacino e saltellando sul palco.

dalla Proloco Mercatellese

E’ stata proprio questa la forza del Somaro Show, questa grande kermesse teatrale che coinvolge tutta la cittadina e che sabato 7 luglio ha portato in Piazza Garibaldi migliaia di persone, anticipando il Palio del Somaro di venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 luglio.

I quattro cantoni hanno presentato sul palco i loro spettacoli completamente “fatti in casa” e rigorosamente con attori mercatellesi che hanno dato il meglio di sé duranti i 20 minuti disponibili per ogni mini-show. Alla fine, al grido “and the winner is”, La Pieve ha conquistato il trofeo entrando di diritto a far parte dell’albo d’oro del Somaro Show. Lo spettacolo del cantone, contrassegnato dal colore giallo oro, dal titolo accattivante “Niente è come sembra” ha mandato in delirio il pubblico grazie ad una comicità esilarante e conquistando così il voto della giuria.

Non da meno, tuttavia, gli spettacoli presentati dagli altri tre cantoni: “Ma che gelida manina, sentissi i piedi!” del cantone San Martino; “Lettera d’amore” della Colombara; e infine “Il Mago di Oz – o quasi” presentato dal cantone La Baroccia. Tutti gli spettacoli erano stati sapientemente costruiti e presentati tra un tripudio di colori, abiti, coreografie, musiche e balletti.

Madrina e speaker della serata la Dee-jay Brunella Ugolini che ha intrattenuto il pubblico offrendo un cocktail di simpatia e professionalità durante la serata dedicata ai cantoni alla ribalta, dove c’è stato anche un momento dedicato alla musica di Martina Lunghi e Mattia Sciascia che hanno allietato il pubblico grazie alle loro giovani voci di cantanti.

Il Somaro Show nasce da un idea originale degli organizzatori del Palio – spiega il Vice Sindaco e Assessore alla cultura di Mercatello sul Metauro Alfiero Marchetti - idea che ogni anno ha conquistato un sempre maggiore successo tra il pubblico. Lo show è il frutto di mesi di preparazione e la sua forza sta nel fatto che tutto è rigorosamente costruito in paese grazie al lavoro di attori, cantanti, registi, costumisti, tecnici e tanti altri. Solo sul palco si alternano circa 300 persone tra attori e figuranti, mentre dietro le quinte sono più di 500 coloro che collaborano all’ottima riuscita di questo evento unico per il nostro paese”.

Il Somaro Show è stato dunque un ottimo avvio per anticipare le tre giornate del 13, 14 e 15 luglio quando si entrerà nel vivo della 9° edizione del Palio del Somaro e della Sagra della Tagliatella, manifestazione organizzata dall’Associazione Pro loco di Mercatello sul Metauro, dai cantoni, con il patrocinio di Comune di Mercatello e Comunità Montana Alto e Medio Metauro di Urbania.







Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 luglio 2007 - 1191 letture