counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Ancona: i diritti non hanno confini

1' di lettura
933

Sabato 7 luglio 2007 Manifestazione dei Migranti, alle ore 17.00 Concentramento Piazza Roma, alle ore 18.00 Corteo per le strade del centro.

dalla Rete Migranti Ancona

Interventi delle associazioni e concerto del gruppo musicale SINAFRICA.
Conclusioni di KUROSH DANESH (Responsabile Coordinamento Immigrazione Nazionale CGIL)

Contestiamo
  • Le disfunzioni dell’attuale procedura di rilascio/rinnovo dei permessi di soggiorno/carta di soggiorno che hanno causato intollerabili ritardi ( il 94% di chi ha presentato una richiesta è in attesa di risposta)
  • Il malfunzionamento della convenzione tra Ministero dell’Interno e Poste Italiane
  • I ritardi per la conclusione dell’iter del ricongiungimento familiare
  • Lo sfruttamento della mano d’opera immigrata
  • Una politica sull’immigrazione caratterizzata dall’emergenzialità e dalla mancanza di una visione organica del fenomeno
CHIEDIAMO
  • Una politica che promuova la convivenza e l’integrazione distinta dall’assistenzialismo
  • Diritto di cittadinanza e diritto di voto subito
  • Il superamento della Bossi-Fini e la regolarizzazione degli immigrati presenti in Italia, l’accelerazione del disegno di legge Amato-Ferrero
  • Il trasferimento delle competenze del rilascio/rinnovo dei permessi di soggiorno ai Comuni
  • La riduzione dei tempi di attesa di rilascio/rinnovo delle pratiche inoltrate
  • L’emanazione di un nuovo decreto flussi
Per le adesioni CGIL 071.285741
CISL 071.28221
UIL 071.227531
Rete Migranti Ancona 339.1347335


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 luglio 2007 - 933 letture