counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Fano: torna la Mostra Mercato del Libro e della Stampa Antichi

2' di lettura
959

Il pomeriggio di venerdì 6, alle ore 18,30, ci sarà l'apertura ufficiale 28^ Mostra Mercato nazionale del Libro e della Stampa Antichi che proseguirà sabato 7 e domenica 8 dalle ore 9,30 alle ore 19,00.

dal Comune di Fano
www.comune.fano.ps.it

La Mostra Mercato Nazionale, che annualmente si svolge a Fano il secondo week-end di luglio, ha sempre mantenuto nel tempo la sua prerogativa di qualità e varietà, nella bellissima cornice del complesso di S. Agostino. Dato il gradimento avuto nelle precedenti edizioni, anche per questa sono stati stampate tre cartoline riproducenti progetti di edifici per la marineria fanese conservati presso la biblioteca comunale Federiciana. Una cartolina raffigura il prospetto e la pianta del piccolo fabbricato che avrebbe dovuto ospitare l'�Offizio della Sanità, con l'abitazione per il Deputato, e Magazzeni del Porto di Fano disegnato nel 1756 dall'architetto Francesco Maria Ciaffaroni e mai realizzato.

Una seconda cartolina riproduce il progetto di ampliamento dello Stabilimento Balneare di Fano realizzato probabilmente dall'architetto Enrico de' Poveda nella seconda metà del XIX secolo. Il terzo soggetto, infine, riguarda il Prospetto della Loggia Borghese e Ponte Astalli realizzato dall'architetto riminese Gianfrancesco Buonamici nel 1744.

Per l'occasione, gli originali delle stampe raffigurate nelle cartoline saranno esposti presso la Sala Morganti del Museo Civico di Fano. Inoltre, per la prima volta, sarà possibile ammirare un manoscritto illustrato realizzato da Padre Giuseppe Antonio Candelary d'Ancona nella seconda metà del XVIII secolo e intitolato: La nautica o' sia modo particolare del navigare con il blasone di tutte le bandiere navigabili congli principi di geografia, matematica; e geografia pratica per rendersi un piloto piu' esperto, e pratico di condurre la sua nave per il vasto oceano di questo mondo.

Le opere sono state gentilmente concesse in prestito dalla Biblioteca Federiciana di Fano. A corredo, per l'occasione verranno esposte quattro medaglie conservate presso il Museo Civico e solitamente non visibili al pubblico. Le medaglie raffigurano il Porto Borghese, costruito tra il 1613 e il 1620 dall'architetto Girolamo Rainaldi per volere di Papa Paolo V (Camillo Borghese) ai piedi della Rocca Malatestiana in modo da proteggerlo da eventuali incursioni dei Turchi. Si trattava di una darsena ottagonale "ovata" con una loggia per la dogana circondata da due scaloni, successivamente modificata e utilizzata solo come rifugio per barche da pesca. L’esposizione sarà aperta al pubblico nei giorni della Mostra del libro, con ingresso gratuito, con gli orari di apertura del Museo Civico. Le tre cartoline saranno in distribuzione gratuita ai visitatori presso la Sala Morganti.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 luglio 2007 - 959 letture