counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Pesaro: intesa in Provincia per la mobilità sostenibile

1' di lettura
815

Coordinamento tra Provincia e Comune di Urbino e sinergia tra istituzioni pubbliche e soggetti privati per la promozione di iniziative a sostegno della “mobilità sostenibile casa-lavoro” nelle aree urbane.

dalla Provincia di Pesaro e Urbino
www.provincia.pu.it

Sono i contenuti delle intese sancite nel protocollo stipulato tra la Provincia e il Comune di Urbino e nell’accordo quadro sottoscritto dalla Provincia insieme ai rappresentanti degli enti e degli attori locali coinvolti nel progetto di attuazione esecutiva.

I documenti, siglati e illustrati nella sede di Urbino dell’amministrazione provinciale, individuano una serie di strumenti volti a incentivare la diffusione dei sistemi pubblici e collettivi di trasporto, di minore impatto ambientale, anche in relazione agli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti degli organismi coinvolti. Gli accordi sono stati formalizzati dal presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, dall’assessore provinciale ai Trasporti Giuseppe Lucarini e dal sindaco di Urbino Franco Corbucci.

Presenti al tavolo anche i funzionari e i delegati della società consortile “Adriabus”, dell’Agenzia delle Entrate di Urbino, della Soprintendenza per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico delle Marche, dell’Università degli studi “Carlo Bo”, della Procura di Urbino e delle sedi locali della Banca delle Marche e della Banca Nazionale del Lavoro, che hanno aderito all’iniziativa.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 luglio 2007 - 815 letture