counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Ancona: visita in Emilia Romagna per studiare il nuovo impianto di compostaggio

1' di lettura
976

Il Consorzio ConeroAmbiente progetterà nel prossimo periodo per il bacino 1 della Provincia di Ancona un impianto di selezione e compostaggio di rifiuti.

dal Comune di Ancona
www.comune.ancona.it

L’impianto si avvale di una tecnologia definita bio-tunnel – utilizzata ormai in varie regioni italiane per ridurre drasticamente il quantitativo di rifiuti conferito in discarica- e rientra nelle previsioni del Piano Provinciale dei rifiuti adottato dalla Provincia nel 2004.

Per conoscere meglio questo tipo di impiantistica, l’Amministrazione comunale ha organizzato una visita agli impianti di selezione e compostaggio dei rifiuti di Santa Agata Bolognese e Fossoli (Carpi). La visita verrà effettuata giovedì 5 luglio, mediante trasporto in pullman, con partenza alle ore 8 e rientro all’incirca attorno alle ore 18.

Sul mezzo diretto agli impianti saliranno l’assessore comunale alle Aziende, Pierfrancesco Benadduci, sette componenti della Commissione consiliare Aziende partecipate ed una decina di rappresentanti del Consorzio ConeroAmbiente, oltre che i giornalisti accreditati.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 luglio 2007 - 976 letture