counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Pesaro: ludobus itineranti sulle strade del territorio

2' di lettura
1385

Per la gioia dei più piccoli, ma anche degli adolescenti e degli adulti, torna l’iniziativa “Ludobus per amico, città e paesi in gioco”, promossa dalla Provincia di Pesaro e Urbino e giunta alla dodicesima edizione.

dalla Provincia di Pesaro e Urbino
www.provincia.pu.it

Le strade, le piazze, le aree verdi ed i luoghi storici di numerosi comuni del territorio provinciale si coloreranno e animeranno grazie a questo progetto ludico itinerante, che intende valorizzare il gioco e il giocattolo come anelli di collegamento e scambio tra i bambini e i loro coetanei, ma anche tra bambini e adulti. Obiettivo principale dell’iniziativa, coordinata da Simona Vincenti e Sergio Maroncelli, è quello di recuperare una gamma di giochi, linguaggi, rappresentazioni e suoni legati alle tradizioni popolari di varie culture, favorendo l’integrazione di bambini e ragazzi di varie nazionalità.

“A dodici anni dalla sua nascita – dice l’assessore provinciale alla Pubblica istruzione Renzo Savelli – il Ludobus dimostra ancora tutta la sua vitalità e importanza. Proprio la serie di giochi basati sulla conoscenza di culture diverse ha fatto sì che anche tanti bambini stranieri con le loro famiglie si avvicinassero ai due furgoni itineranti per partecipare attivamente alle iniziative proposte, che vanno dal giocattolo tradizionale all’improvvisazione teatrale, dalle danze con abiti tipici, alla lettura di fiabe”.

Tutti gli appuntamenti del Ludobus sono ad ingresso gratuito. Il programma prenderà il via sabato 23 giugno, per concludersi sabato 29 settembre. La maggior parte degli incontri si svolgerà in orario pomeridiano (dalle 16.30 alle 19.30 circa), ad eccezione di alcuni Comuni dove l’orario sarà serale (dalle 20.30 alle 23.30).

In questo mese di giugno il Ludobus sarà il 23 a Tavernelle di Serrungarina, il 26 a Montecchio di S.Angelo in Lizzola, il 28 a Caprazzino di Sassocorvaro, il 29 a Tavoleto (orario serale) ed il 30 giugno a Piagge. Per informazioni si può telefonare all’assessorato Pubblica istruzione della Provincia, tel. 0721/359323 – 410.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 giugno 2007 - 1385 letture