counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Presentata la sesta edizione della Festa dello Studente

2' di lettura
902

Si gioca tutta sulle contaminazioni musicali e il mescolarsi di linguaggi e dialetti differenti la sesta edizione della “Festa dello Studente”, in programma dal 21 al 23 giugno prossimi, a Urbino.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it
Una delle manifestazioni musicali più attese della stagione e dalla formula originale perché ideata e dedicata agli studenti dell’Ateneo “Carlo Bo”. “Ma soprattutto – ha spiegato l’assessore regionale Gianluca Carrabs, intervenuto questa mattina alla presentazione, nella sede della Regione Marche – un evento che è cresciuto negli anni e che va avanti nel tempo. Un progetto che è espressione delle capacità legate all’associazionismo giovanile”.

La “Festa dello studente” è infatti organizzata dalla Confederazione degli studenti, di cui ha fatto parte lo stesso Carrabs: “E’ dunque con grande soddisfazione – ha detto l’assessore regionale – che presento oggi questa iniziativa a cui la Regione Marche dà il proprio contributo”.

Il tema di questa edizione vuole essere un omaggio agli studenti che vivono a Urbino ma che provengono da altre città. A Urbino si mescolano quindi linguaggi, esperienze e tradizioni di altre regioni d’Italia. La musica è un mezzo di espressione di questo fenomeno. Gli ospiti musicali della manifestazione, gruppi noti, a cominciare dagli Zero Assoluto (che si esibiranno il 22 giugno), per continuare con la band sarda Istentales (21 giugno) e i Sud Sound System (23 giugno), si alterneranno a giovani emergenti, come il giovane cantautore marchigiano Luca Lattanzio, i Largo Criminale e i Petra de Sule. Gli spettacoli, tutti a ingresso gratuito, si svolgeranno alla Fortezza Albornoz. Prima del concerto, nel pomeriggio, gli artisti incontreranno gli studenti all’interno dell’Università.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 giugno 2007 - 902 letture