counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Civitanova: ricevuto il console generale cinese a Firenze

1' di lettura
1046

Il sindaco Massimo Mobili ha ricevuto martedì mattina a Palazzo Sforza il console generale cinese a Firenze, Gu Honglin.

dal Comune di Civitanova Marche
www.comune.civitanova.mc.it

All’incontro, che si è tenuto nella Sala della Giunta, erano presenti anche gli assessori Mauro Canale e Sergio Marzetti e il direttore generale dell’ente, Giorgio Vecchi.

Il sindaco Mobili ha sottolineato la solida presenza della comunità cinese (con i suoi oltre 300 membri è la più popolosa tra quelle straniere residenti a Civitanova, ndr) in città, mettendo in evidenza il buon livello di integrazione raggiunto. “Ciò – ha detto – grazie anche allo spirito di accoglienza e all’apertura che caratterizzano la nostra città, pronta ad accogliere e a far sì che tutti possano contribuire al suo sviluppo. Mi auguro – ha aggiunto Mobili – che il rapporto tra le due comunità si rafforzi ulteriormente e che i Cinesi che vivono qui riescano a integrarsi sempre meglio nel territorio”.

Il console Gu Honglin, accompagnato per l’occasione da Sun Uang, da tempo residente a Civitanova e punto di riferimento per molti immigrati del suo paese d’origine, ha espresso l’auspicio che i rapporti tra le due comunità continuino a crescere, anche sul fronte dei legami politici ed economici. L’incontro, che si è svolto in un clima di grande cordialità, si è concluso con uno scambio di omaggi.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 giugno 2007 - 1046 letture