counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Pin up del 2000, un blog per donne orgogliose delle proprie curve

4' di lettura
2815

Pin Up del 2000 è l’attesissimo blog della nota giornalista tv Simona Sessa, personaggio mediatico e fortemente comunicativo, conduttrice e regista del programma tv più amato delle Marche sul mondo dei locali: Trendy Night.

di Simona Sessa
www.trendynight.it

Simona nell’ambito del suo progetto sociale contro la bulimia lancia un blog di amore, di comprensione e di comunicazione per tutte quelle ragazze che si trovano o sono uscite dal tunnel della bulimia.

Un aiuto valido per coloro che si sentono perdute e sole nelle varie fasi della malattia.
Un blog per la pin up del 2000. Per rivalutare i corpi ben torniti e con curve sensuali.

La giornalista vuole diventare portavoce e testimonial della nuova donna PIN UP. La donna formosa, orgogliosa delle proprie curve proprio come le Pin Up degli anni '40 e '50.
Noi siamo LE PIN UP DEL 2000 – spiega Simona Sessa -. E saremo orgogliose di noi stesse. Se riuscirò con il mio operato a farmi notare ed a fare rumore nel mondo dello spettacolo forse potrò cambiare qualcosa. Potrò contrastare il trend della donna taglia 40 (che detta SOLO LA MODA)”.

Recentemente, infatti, è stata pubblicata una lettera di Simona su Repubblica in cui faceva auting ed ammetteva di aver sofferto di bulimia.

La lettera è stata ripresa dai giornali delle Marche diventando un piccolo caso regionale. Sui due più noti quotidiani delle Marche sono state pubblicate due interviste dove Simona parlava della sua sofferenza: “Ho deciso che la cosa non puo' finire qua – continua -. I miei articoli sono stati d'aiuto a molte ragazze che mi guardano in tv e che conoscono ed apprezzano il mio personaggio mediatico. E questo mi ha dato la carica per continuare. Ecco il perché ho deciso di creare questo blog che si rivolge a tutte le ragazze malate di bulimia o ex bulimiche per confrontarci anche in chiave scherzosa sull’odiata malattia che insieme potremmo sconfiggere”.

Il blog Pin Up del 2000 (http://pinupdel2000.myblog.it/) rientra nel progetto culturale e sociale di Simona che si propone un modello di donna più in carne, mediterraneo e formoso, come quello della maggior parte delle donne.

Dopo anni di model-beauty basta con le modelle magrissime taglia 40-42, con le donne anoressiche che non mangiano per entrare nei vestiti.

Agli uomini piacciono le donne formose. Sono loro a popolare i loro sogni erotici, non le donne-grissino!

Non a caso la donna più desiderata del mondo, icona della sessualità da tanti anni resta sempre Marilyn Monroe, taglia 46. Oggi sarebbe stata definita “soprappeso” o troppo formosa e scartata. Il corpo dei corpi, l’essenza stessa della sensualità sarebbe stata marchiata “come over size”. E’ vero che cambiano i tempi ed i canoni di bellezza ma quella della Monroe resiste nel tempo ed ai tempi. Insomma è il prototipo di come una donna dovrebbe essere per colpire l’immaginario maschile. Chi puo’ negare che all’uomo giri la testa quando vede una bella donna, formosa, che sculetta ancheggiando mostrando una sexy scollatura?

Il progetto di Simona ribadisce il no alla pubblicità ed alle riviste che esaltano corpi anoressici spingendo milioni di ragazzine ad ammalarsi di bulimia ed anoressia con conseguenze di tipo depressivo per le tante donne che non sono nate con un fisico così magro.

Il progetto Pin Up, studiato e messo a punto, dalla giornalista Simona Sessa, testimonial di sé stessa e del suo fisico formoso, intende rilanciare la donna sexy, formosa e felice: la pin up della porta accanto.

Sono orgogliosa della mia taglia 44-46 e lo sarò sempre – conclude la Sessa -. Perciò orgoglio e forza. Il nostro corpo è uno spettacolo e dobbiamo essere felici di cio' che la natura ci ha dato”.

Da oggi il blog si propone come un valido aiuto contro la lotta alla bulimia. Insieme è possibile sconfiggerla.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 giugno 2007 - 2815 letture