counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Pesaro: restaurata la chiesetta di Villa Caprile

1' di lettura
1376

Giorni di festa a Villa Caprile: dopo l’inaugurazione dell’ “Agrishow”, questa mattina, alla presenza del presidente della Provincia Palmiro Ucchielli e degli assessori provinciali Paolo Sorcinelli, Giuseppe Lucarini, Simonetta Romagna, domenica 3 giugno, alle 11.30, riaprirà i battenti la piccola chiesetta-oratorio di San Giuseppe, all’interno di Villa Caprile.

dalla Provincia di Pesaro e Urbino
www.provincia.pu.it

Saranno il vescovo di Pesaro, Piero Coccia, e il presidente Ucchielli a tenere a battesimo l’opera appena restaurata. Un altro importante frammento di storia e architettura pesarese restituito alla città: l’oratorio di San Giuseppe, gioiello architettonico fatto realizzare dai signori Mosca nel ‘700 all’interno del complesso di Villa Caprile, è stato oggetto di un accurato restauro realizzato dalla Sovrintendenza per i Beni storici, culturali e architettonici delle Marche, grazie al progetto della Provincia per il restauro della Villa, finanziato per un importo pari a 1 milione di euro.

Risorse trasferite dal Ministero alla Sovrintendenza che ha gestito l’appalto e sta eseguendo i lavori, anticipando il rifacimento complessivo con il recupero della chiesetta.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 02 giugno 2007 - 1376 letture