counter

Dal Ministero ok per le complanari Pesaro-Fano, Pedemontana, Mezzina

2' di lettura 30/11/-0001 -
“Via libera” dal ministero delle Infrastrutture per utilizzare i 16 milioni di euro stanziati nel quinto accordo integrativo del programma quadro sulla viabilità stradale.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


I fondi Cipe saranno destinati, come previsto dalla Regione Marche, per finanziare lo studio di fattibilità della complanare Pesaro e Fano, e per la realizzazione di tratti della Pedemontana e della Mezzina. Lo ha comunicato, alla Giunta regionale, l’assessore alle Infrastrutture, Loredana Pistelli. Il ministero concorda con questo utilizzo delle risorse e l’intesa verrà siglata alla fine del prossimo mese di giugno.

“Nella scelta operata dalla Regione – sottolinea l’assessore Pistelli – si è tenuto conto dell’avanzamento progettuale degli interventi e della coerenza programmatica con i piani nazionali e regionale. Si tratta di opere che si pongono in continuità con quanto già finanziato nei precedenti accordi quadro con il ministero e riguardano, in particolare, la viabilità intervalliva, di interesse regionale, in provincia di Pesaro e Ascoli Piceno”.

Lo studio di fattibilità punta a migliorare i collegamenti tra Pesaro e Fano, in vista della realizzazione della terza corsia autostradale. Il tratto della Pedemontana Fabriano – Cagli, che verrà realizzato, è quello tra gli svincoli Cagli centro e Cagli Fosso Screbia. L’intervalliva delle aree industriali del Piceno, nota come Mezzina, vedrà la realizzazione del primo stralcio Val Tronto – Val Tesino (terzo lotto).





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 maggio 2007 - 960 letture

In questo articolo si parla di regione marche