counter

Ancona: sabato e domenica Amnesty in piazza Roma

2' di lettura 30/11/-0001 -
Sabato 26 e domenica 27 maggio ad Ancona (piazza Roma), come nelle piazze delle principali città italiane, si svolgeranno le Giornate dell’Attivismo, iniziativa organizzata da Amnesty International per promuovere l’impegno in favore dei diritti umani.

di Gruppo Amnesty Ancona


Le Giornate dell’Attivismo 2007, patrocinate dal Segretariato sociale della Rai, saranno dedicate alla Campagna Control Arms, promossa a livello mondiale da Amnesty International, Oxfam International e Iansa (Rete internazionale d’azione sulle armi leggere), cui prende parte anche la Rete italiana per il disarmo.

La campagna ha già raccolto un grande successo alla fine del 2006, quando al culmine di una massiccia mobilitazione, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato, con 153 voti a favore e uno contrario, una risoluzione che ha dato il via alla stesura di un Trattato sul commercio delle armi.

Solo rigorosi controlli, applicati a livello internazionale, potranno fermare trasferimenti irresponsabili di armi che, a fronte di un giro d’affari di 22 miliardi di dollari all’anno, provocano una media di 1000 morti al giorno. Al successo della prima mobilitazione hanno partecipato anche i cittadini di Ancona: durante la Campagna, gli attivisti hanno infatti raccolto oltre 200 foto-petizioni che hanno contribuito a raggiungere e superare lo straordinario obbiettivo del “milione di facce” da tutto il mondo.

Con le Giornate Attivismo riparte una nuova grande mobilitazione: in piazza Roma tutti potranno partecipare ad una vera e propria Consultazione popolare, firmando le mani colorate a testimonianza del proprio “sì” ad un Trattato davvero efficace, che sia in grado di bloccare la circolazione incontrollata di armi causa di vaste violazioni dei diritti umani.

In occasione delle Giornate dell’Attivismo le quattro compagnie di telefonia mobile hanno messo a disposizione di Amnesty International un numero per gli sms solidali: 48586, attivo già da oggi fino al 30 maggio. Por ogni sms inviato da Sim non aziendali, Amnesty International riceverà 1,00€.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 maggio 2007 - 1107 letture

In questo articolo si parla di ancona, amnesty international





logoEV
logoEV