counter

Macerata: grande interesse per il corso sulla tutela del mondo felino

1' di lettura 30/11/-0001 -
Sono stati oltre 50 i partecipanti al primo “Corso di formazione per operatori di colonie feline” che la Provincia di Macerata (assessorato all’Ambiente) e le zone territoriali dell’Asur hanno organizzato nella sala convegni di Piediripa.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


Molti i volontari che operano nelle associazioni animaliste e tra loro tante donne che hanno rivolto anche parecchie domande e chiarimenti ai relatori: Alberto Tibaldi, Angelo Carfagna, Giovanni Cervigni e Tania Pierpaoli, tutti medici veterinari. Questi, insieme alla responsabile delle associazioni animaliste, Elsa Frogioni, hanno trattato i temi previsti dal programma: aspetti comportamentali del rapporto uomo-animale-ambiente; legislazione per la tutela del benessere degli animali; procedure di riconoscimento delle colonie feline randagie; procedure dei programmi di sterilizzazione; principali malattie dei gatti; linee guida per la corretta gestione delle colonie feline.

Dopo il primo incontro di Macerata il corso si è spostato a Castelraimondo e a San Ginesio, mentre venerdì 25 maggio (ore 17,30) viene ripetuto a Camerino (sala consiliare del Municipio). L’ultimo incontro è in programma a Civitanova (sala comunale) l’8 giugno, sempre alle 17.30.

L’iniziativa intende sviluppare le conoscenze relative alla tutela dei gatti che vivono in libertà su qualsiasi territorio, urbano o rurale. La partecipazione è gratuita ed è rivolta in particolare ai tanti volontari che operano in associazioni per la tutela degli animali e che potranno in seguito collaborare con la Provincia nell’attività di censimento delle colonie feline.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 maggio 2007 - 1559 letture

In questo articolo si parla di animali, macerata, provincia di macerata





logoEV
logoEV