counter

Montecassiano: rientra l'allarme inquinamento nel territorio

1' di lettura 30/11/-0001 -
E’ estremamente circoscritto e sta rientrando entro valori minimi l’inquinamento delle falde in un’area limitata del territorio di Montecassiano, compresa tra la strada 77 e il fiume Potenza, dove quattro giorni fa era stata rilevata la presenza di tetracloroetilene.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


La sostanza chimica inquinante, riscontrata durante uno dei periodici campionamenti delle acque sotterranee effettuati dall’Arpam di Macerata, risultava presente al precedente campionamento con un indice di 258 g/l. Gli esami di venerdì scorso, ripetuti dalla stessa Arpam su incarico della Provincia nello stesso pozzo, ha dato una presenza della stessa sostanza con indice 24 g/l, cioè più di dieci volte inferiore.

L’Assessorato all’Ambiente della Provincia, che venerdì scorso – dopo aver ricevuto notizia dell’inquinamento da parte dell’Arpam - aveva immediatamente allertato tutte le autorità preposte e convocato con urgenza un vertice tecnico, ha fatto effettuare durante il fine settimana campionamenti ed analisi anche nelle aree immediatamente limitrofe al pozzo in questione. Le analisi non sono state ancora del tutto completate dall’Arpam, ma sulla base delle anticipazioni fornite è possibile tuttavia escludere che si tratti di un fenomeno diffuso ed allarmante.

Nell’immediato, il Sindaco di Montecassiano ha - con propria ordinanza - inibito l’uso dell’acqua del pozzo in questione, ad eccezione dell’utilizzo per antincendio.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 maggio 2007 - 802 letture

In questo articolo si parla di provincia di macerata