counter

Atletica: Cds Assoluti, a Rieti Reina 52.14

1' di lettura 30/11/-0001 -
Ed è subito Reina. Debutto smagliante per la quattrocentista marchigiana che, sabato, all’esordio stagionale ai Campionati di Società Assoluti ha messo a segno il suo primo acuto: 52.14.

da


Crono di assoluto valore (sua quarta migliore prestazione personale), ma che senza il fastidio provocatole dalle continue folate vento, sarebbe potuto essere ancora più importante. Il tutto sempre su quella magica pista di Rieti su cui Daniela ha riscritto, un anno fa, la storia italiana dei 400 m femminili, imprimendo il suo nome in cima alla lista delle più veloci di tutti i tempi. Ma adesso l’obiettivo della camerte delle Fiamme Azzurre è dimostrare che il 51.18 del suo record italiano è un risultato che può di sicuro confermare e, perché no, migliorare.

La sua performance d’apertura, ribadita anche con un eccellente e imprendibile 23.52 (nuovo primato personale, prec. 23.75) nei 200 m, intanto, la dice già lunga sul suo stato di forma in questa stagione in cui la Reina sta concentrando la preparazione in vista dell’appuntamento dell’anno: i Mondiali di Osaka di fine agosto.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 maggio 2007 - 1078 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica