counter

Ferrovie: sopralluoghi della Regione a Fano e Pesaro

3' di lettura 30/11/-0001 -
L’assessore ai Trasporti Pietro Marcolini con il suo staff del Servizio Trasporti ha effettuato sopralluoghi nelle stazioni ferroviarie di Fano e Pesaro allo scopo di monitorare i lavori in corso e le condizioni delle strutture.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


A Fano è stato accolto dai Consiglieri regionali Mollaroli, Solazzi, Altomeni, Giannotti e D’Anna; a Pesaro ha incontrato la dirigenza di RFI rappresentata dall’ing. Ciarmatori e il responsabile di Centostazioni arch. Stefano Rossi. L’incontro con RFI e Centostazioni è servito per fare il punto su quanto riscontrato nei due sopralluoghi odierni.

Molti gli argomenti dibattuti, fra questi la necessità di ultimare al più presto i lavori nei sottopassaggi delle due stazioni, a rischio di allagamento. Mentre a Pesaro i lavori sono stati effettuati, a Fano sono ricompresi nel cantiere – appena aperto – del rifacimento dell’area antistante la stazione, destinata dal Comune a zona di scambio gomma-ferro. Nell’ambito dei lavori per la nuova autostazione, sempre a Fano, con la nuova illuminazione verranno eseguiti anche il ripristino del sottopasso, il suo impianto di risalita per portatori di handicap e un intervento straordinario per il recupero e si è discusso della valorizzazione possibile del magazzino merci (previsto anche per quello inutilizzato di Pesaro), oltre ai servizi igienici, che sarà possibile utilizzare sia dai passeggeri delle ferrovie che da quelli dei bus e dai cittadini in genere.

Per quanto riguarda Pesaro, sono stati valutati positivamente i miglioramenti in corso con i lavori svolti e da ultimare (entro fine anno), come il rifacimento esterno della stazione, l’impiantistica da rimettere a norma e la migliore accessibilità esterna ai parcheggi.

Particolare attenzione è stata raccomandata da Marcolini al direttore di RFI Ciarmatori sulla valorizzazione di spazi, collegamenti e potenziamenti di servizi, data l’importanza che il capoluogo di provincia assume, sia per la sua valenza imprenditoriale, universitaria che turistica. L’incontro è stato anche l’occasione per aggiornare le questioni più mirate, concernenti l’avanzamento dei lavori per la Galleria del Castellano (anch’essi da ultimare per il cambio d’orario ferroviario di dicembre) e l’appalto di quelli per la Galleria di Cattolica (che aspettano il reinserimento fra le priorità infrastrutturali del Ministero). A tal proposito l’assessore Marcolini interverrà presso il ministro competente.

L’assessore Marcolini ha poi dato la anticipazione di un impegno, che verrà formalizzato in sede di assestamento di bilancio, per il completamento del finanziamento e il contestuale prossimo avvio dei lavori per la pista ciclabile che collegherà Fano Urbino, nel tratto fanese, che potrebbe avviare i lavori già durante la stagione estiva.








Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 maggio 2007 - 991 letture

In questo articolo si parla di regione marche





logoEV
logoEV