counter

Pesaro: la Provincia a Urbino tra cultura, giovani e sostegno all’economia

2' di lettura 30/11/-0001 -
Il presidente Ucchielli fa il punto sui progetti realizzati nella città ducale.

dalla Provincia di Pesaro e Urbino
www.provincia.pu.it


Intese rafforzate con istituzioni, ateneo e associazioni, attività e iniziative in favore delle nuove generazioni, sinergie con i settori dell’imprenditoria territoriale, successi nello sviluppo delle relazioni internazionali. Il presidente Palmiro Ucchielli commenta con soddisfazione i risvolti del lavoro dell’Amministrazione provinciale a Urbino, produttivo di frutti concreti in prospettiva futura.

“Dall’inaugurazione della nuova sede - spiega Palmiro Ucchielli - ci siamo adoperati ulteriormente, insieme agli altri attori istituzionali, per fare di questa città e del suo patrimonio storico la sede ideale di un polo sociale e culturale di assoluto livello”. I progetti trasversali realizzati negli ultimi mesi confermano gli intenti.

“L’obiettivo che accompagna le nostre azioni - continua il presidente - è la crescita di tutte le componenti del territorio. Ad Urbino abbiamo messo in contatto l’ambasciatore degli Stati Uniti Ronald P.Spogli con gli imprenditori della provincia, per sostenere la nostra economia e rafforzare i rapporti di amicizia con un paese che è primo partner commerciale del nostro sistema produttivo”. Un’iniziativa che ha riscosso l’interesse delle associazioni di categoria e il gradimento dello stesso capo della diplomazia statunitense. Economia, dunque, ma anche attenzione rinnovata alle nuove generazioni, con il terzo Meeting internazionale sulle politiche giovanili.

“Anche quest’anno - prosegue Ucchielli - abbiamo dato voce alle idee dei giovani italiani e stranieri, che hanno avuto l’opportunità di esprimersi e confrontarsi sui temi della cittadinanza attiva e della partecipazione, nel corso di intense giornate finalizzate all’ottimizzazione dei processi di interscambio tra le necessità degli amministratori e i bisogni dei giovani”. Un impegno verso il mondo giovanile che prosegue tutto l’anno nella sede di Piazza della Repubblica e al Centro per l’impiego di via dell’Annunziata, con iniziative in ambito comunitario, attività della mobilità giovanile, progetti legati alla formazione e all’inserimento lavorativo”.

Come evidenzia ancora Ucchielli, la Provincia intende procedere sulla strada della concertazione. “La sede urbinate è a stretto contatto con gli uffici della Camera di Commercio e del Centro Europe Direct dell’Università. Proprio con l’appoggio dei principali organismi territoriali abbiamo realizzato un grande evento culturale internazionale, la II edizione dell’Urbino Press Award, che con il premio al reporter statunitense di Time Michael Weisskopf, ha dato grande visibilità al territorio, coronando lo sforzo organizzativo di tutti”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 17 maggio 2007 - 952 letture

In questo articolo si parla di pesaro





logoEV
logoEV