counter

Bandiere blu 2007, 12 riconoscimenti alla Regione Marche

1' di lettura 30/11/-0001 -
“Le Marche mantengono elevato il proprio standard qualitativo del mare e di servizi turistici. Il riconoscimento che, anche quest’anno, viene dalla Fee (Fondazione per l’educazione ambientale) premia il lavoro svolto dalla Regione, dalle amministrazioni locali e dagli operatori del settore, per promuovere un turismo sostenibile”.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


È il commento del vicepresidente della Regione e assessore al Turismo, Luciano Agostini, sull’assegnazione delle Bandiere blu 2007 che vede le Marche classificarsi al terzo posto, in Italia, come numero di attestazioni alle spiagge: dodici, una in più rispetto allo scorso anno.

“La domanda turistica – sottolinea Agostini – manifesta una sempre maggiore attenzione alle variabili ambientali. La sensibilità per l’ambiente, che fino a poco tempo fa, riguardava gruppi ristretti, oggi attraversa ampi settori della società e rappresenta una delle variabili più incisive nelle scelte delle località turistiche. In questi anni abbiamo lavorato con determinazione per rinsaldare il legame tra turismo e ambiente. I risultati sono arrivati, come certificato dalla Fee, e in maniera ancora più consistente rispetto al passato. Migliorarsi non è facile. Ma il sistema turistico marchigiano è riuscito a farlo, valorizzando anche i legami che uniscono la costa con l’entroterra, ricco di storia e tradizioni, per aumentare la varietà delle offerte di ospitalità. La stagione turistica estiva 2007 non poteva iniziare sotto migliore auspicio!”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 17 maggio 2007 - 1140 letture

In questo articolo si parla di regione marche, bandiera blu