counter

La Provincia lamenta velocità non consentite sulla ss.ll del Conero

1' di lettura 30/11/-0001 -
Strada Provinciale del Conero e circolazione a velocità non consentite, spesso causa di incidenti stradali. Il Presidente della Provincia, Enzo Giancarli, a nome anche dell’intera Giunta Provinciale, è intervenuto presso le autorità competenti (lettera del 2 maggio) auspicando un intervento efficace per risolvere il problema.

dalla Provincia di Ancona
www.provincia.ancona.it


Il presidente Giancarli ha inviato al Prefetto D’Onofrio, al Questore Iacobone, al Comando Provinciale dei Carabinieri, al Comando della Polizia Stradale, ai Sindaci di Ancona, Camerano e Sirolo, la lettera che segue:

“Oggetto: strada provinciale del Conero
Con la presente, intendo richiamare, anche a nome della Giunta provinciale, alla quale la questione è stata recentemente sottoposta, l’attenzione delle SS.LL. sulle problematiche connesse al grave fenomeno della circolazione a velocità non consentite lungo la strada provinciale richiamata in oggetto, con conseguenti rischi e disagi per i residenti e gli utenti stessi della strada. La Provincia di Ancona, anche per questa fondamentale infrastruttura ha investito notevoli risorse per il miglioramento della sicurezza, ma è di tutta evidenza come tali fenomeni non possano essere efficacemente affrontati e risolti senza un impegno comune da parte delle Istituzioni. Per tale ragione, auspico che le SS.LL., nell’ambito delle proprie competenze, si adoperino per intensificare e rendere sempre più efficace l’attività di vigilanza e di controllo lungo tale arteria. Distinti saluti.
Enzo Giancarli”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 maggio 2007 - 997 letture

In questo articolo si parla di provincia di ancona, viabilità





logoEV
logoEV