counter

Civitanova Marche: 600 studenti in piazza per la sicurezza delle scuole

1' di lettura 30/11/-0001 -
Sono 600 gli alunni di terza elementare e seconda media che hanno partecipato al progetto “Scuole sicure”, promosso dall’Assessorato ai Servizi educativi in collaborazione con la Protezione civile e gli istituti scolastici.

dal Comune di Civitanova Marche
www.comune.civitanova.mc.it


A conclusione del progetto, venerdì 18 maggio si terrà una manifestazione in piazza XX settembre, con inizio alle 10. Per l’occasione saranno presenti studenti e insegnanti dei circoli didattici via Regina Elena, via Ugo Bassi e via Tacito, dell’Istituto comprensivo “Sant’Agostino” e delle medie “Pirandello”, “Mestica” e “Annibal Caro”.

Interverranno il sindaco Erminio Marinelli, gli assessori Nicola Canistro (Servizi educativi) e Sergio Marzetti (Protezione civile), il responsabile del servizio comunale di Protezione civile Vincenzo Berdini, che ha coordinato l’iniziativa nelle varie scuole, e rappresentanti delle forze dell’ordine e dei servizi di emergenza.

La manifestazione si concluderà con la consegna di attestati alle classi che hanno partecipato al progetto. “L’educazione alla sicurezza – spiega l’assessore Canistro – è una delle tante attività promosse dal Comune in collaborazione con le scuole e finalizzate all’educazione dei nostri ragazzi. L’iniziativa, che abbiamo proposto per la quinta volta, è destinata a diffondere tra gli studenti la cultura della sicurezza”.

Nel corso delle lezioni tenute durante l’anno scolastico, il responsabile della Protezione civile locale, Vincenzo Berdini, ha illustrato agli alunni le possibili fonti di pericolo e i comportamenti da tenere in caso di emergenza, indicando anche i soggetti da allertare in caso di necessità.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 maggio 2007 - 916 letture

In questo articolo si parla di civitanova marche





logoEV
logoEV