counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Montegiorgio: esplode fabbrica di fuochi d'artificio

1' di lettura
1933

Verso le cinque del pomeriggio di venrdì una violenta deflagrazione ha fatto tremare violentemente la frazione di Piane di Montegiorgio nel fermano. Sasso schizzato via

da Simone Menin
www.simonet.it
L’esplosione e le vibrazioni del suolo si sono udite sino alla città di Fermo verso ovest ed altrettanto distante verso est.

La fabbrica esplosa era un deposito adibito a polveriera e di proprietà dell’azienda di fuochi d’artificio Alessi, conosciuta da tutti e che poteva vantare trent’anni di lavoro nel territorio.

I primi bilanci dell’accaduto sono di un morto ed un ferito grave che è stato soccorso dall’eliambulanza, l’uomo è in prognosi riservata.
Si parla di circa trenta feriti lievi.
Le loro ferite sono state causate dalla rottura dei vetri nelle case o nelle aziende adiacenti.


Il posto del'esplosione


Un palo dell'alta tensione danneggiato e finesrte divelte.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 maggio 2007 - 1933 letture