counter

Ancona: le scuole festeggiano il 57° compleanno dell'Europa

2' di lettura 30/11/-0001 -
Il 9 maggio 1950 Shuman firmava la dichiarazione che é considerata l’atto di nascita dell’Unione Europea. Per celebrare il 57º compleanno di questo trattato, la regione Marche ha deciso di allestire uno spettacolo nel quale i protagonisti sarebbero stati gli alunni e le alunne delle scuole marchigiane.

di Isabella Agostinelli


Così, presso il Teatro alle Muse di Ancona, Neri Marcoré, accompagnato da numerosi esponenti politici marchigiani, ha dato via a una kermesse all’insegna delle tematiche europee, quali l’unità e la pace, e tanto spettacolo offerto da 14 scuole marchigiane di ogni ordine e grado. Gli studenti di scuole elementari, medie e superiori si sono infatti cimentati in balli, canti in lingua italiana e straniera, rappresentazioni teatrali e allestimenti musicali. Tutto in nome dell’intercambio culturale e della conoscenza degli aspetti più tipici delle varie culture.

Da segnalare la performance della scuola media “A. Gandiglio” di Fano, unica rappresentante della provincia di Pesaro e Urbino. I ragazzi della scuola fanese, accompagnati dai professori Bernacchia, Vecchiari e Del Signore e dalla preside Cecchini, hanno portato in scena la commedia dialettale “Oh Carneval Quant Si Genial”.
La scelta di recitare in dialetto deriva “dall’importanza di mantenere vivo il dialetto tra i giovani, evitando di perdere così una parte importante della nostra cultura” hanno spiegato Sara Mei e Giulia Chiarucci della 3C. “All’inizio, molti si sono messi a ridere perché non capivano niente di quanto dicevamo”, ha continuato Sara, sottolineando come il dialetto stia ormai perdendo il suo fascino tra i più giovani.

In questa giornata europea all’insegna dei giovani e del loro entusiasmo, l’unica nota negativa sono stati i discorsi dei politici, che, dimenticandosi di stare davanti a una platea di bambini e di giovani, si sono dilungati su aspetti politici togliendo spazio ai piccoli artisti.

Nulla ha comunque rovinato la festa dell’Europa, che ora, grazie a questi ragazzi e ai loro lavori, sentiamo ancora più vicina.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 maggio 2007 - 1123 letture

In questo articolo si parla di scuola, redazione, isabella agostinelli, ancona





logoEV
logoEV