counter

Civitanova: delegazione della marineria in comune per i lavori al porto

2' di lettura 30/11/-0001 -
Una folta delegazione della marineria locale è salita ieri mattina a Palazzo Sforza per esternare agli amministratori la propria protesta in relazione a una serie di lavori che stanno interessando il porto di Civitanova.

dal Comune di Civitanova Marche
www.comune.civitanova.mc.it


Si tratta di opere di asfaltatura, della sistemazione di alcuni impianti presso la banchina superiore e del muro che divide quest’ultima dalla sottobanchina. Una serie di interventi di finitura a completamento del rifacimento della banchina del molo sud. Un’opera, quest’ultima, che si inserisce in un più ampio progetto di riqualificazione del porto.

Al centro della protesta dei marittimi, il fatto che, ultimati i lavori di banchinamento, il molo sia occupato nuovamente da un cantiere. Uno stato di cose che, secondo gli operatori, provoca disagi alla categoria. A ricevere la delegazione della marineria locale sono stati, nella Sala della giunta del Palazzo comunale, il sindaco Erminio marinelli e l’assessore ai lavori pubblici Marco Pipponzi, presenti anche il comandante dell’Ufficio circondariale marittimo, Canio Maddalena, e il dirigente comunale Roberto Giannoni.

“Abbiamo recepito le istanze degli operatori e siamo disponibili al confronto”, ha detto l’assessore Pipponzi al termine dell’incontro, annunciando “l’impegno a trasformare quello attualmente presente in una sorta di cantiere mobile, tale da non intralciare l’attività dei marittimi”. Gli stessi rappresentanti della marineria, ha fatto sapere Pipponzi, hanno inoltre fatto presenti alcune osservazioni agli interventi effettuati. “Rilievi – spiega l’assessore ai Lavori pubblici – che esamineremo domani mattina sul posto nel corso di un incontro con la categoria”.

Sempre in tema di opere portuali, questa mattina l’assessore ai Lavori pubblici Pipponzi si è recato in Provincia per incontrare l’assessore all’Ambiente Carlo Migliorelli. Sul tavolo, il problema relativo all’insabbiamento dell’imboccatura del porto. “L’assessore provinciale – ha fatto sapere Pipponzi – ha assicurato la propria disponibilità a collaborare con il Comune per la realizzazione di un intervento di dragaggio”. Martedì la questione approderà anche in Regione. Pipponzi la sottoporrà infatti all’assessore ai lavori pubblici Gianluca Carrabs.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 maggio 2007 - 874 letture

In questo articolo si parla di civitanova marche





logoEV
logoEV