counter

Pesaro: l'ambasciatore Usa incontra gli imprenditori pesaresi

2' di lettura 30/11/-0001 -
Cresce l’attesa a Urbino per l’appuntamento programmato dall’ambasciatore degli Stati Uniti d’America Ronald P. Spogli con gli imprenditori della nostra provincia.

dalla Provincia di Pesaro e Urbino
www.provincia.pu.it


Mercoledì 9 maggio alle 16 nell’aula magna della facoltà di Economia dell’Università di Urbino, il capo della diplomazia statunitense in Italia – che presenzierà in mattinata alla cerimonia di premiazione dell’ “Urbino Press Award” 2007 prevista nella Sala del Trono del Palazzo Ducale – illustrerà ai protagonisti dell’economia locale le linee guida del progetto “Partnership for growth”, nel corso dell’incontro aperto al pubblico “Italia: si può fare di più”, promosso dalla Provincia in collaborazione con Comune di Urbino, Camera di Commercio, Aspin 2000, Università e Urbino Press Award.

Uno dei punti fondamentali dell’iniziativa lanciata dall’ambasciata a sostegno delle imprese italiane sta nello sviluppo e nella valorizzazione dei settori della ricerca universitaria come modalità per incentivare il dinamismo e le innovazioni del prodotto. Come spiega il professore Mauro Magnani, pro-rettore vicario dell’Università di Urbino, “l’iniziativa è pienamente appoggiata dall’ateneo perché va nella direzione che già abbiamo intrapreso: fornire competitività al tessuto economico locale attraverso un ponte operativo tra gli ambienti dell’Università e quelli del mondo produttivo”. Un collegamento che rafforzerebbe la competitività delle nostre imprese, sul modello di quanto già avviene negli Stati Uniti.

“Tramite questo evento – prosegue il pro-rettore – contiamo di espandere ulteriormente il processo del trasferimento di conoscenze e tecnologie dall’Università ai contesti industriali, ma anche di rafforzare la pratica della vera e propria creazione di aziende start-up dagli ambiti universitari”. Una possibilità importante, dunque, per la vitalità della nostra economia. “L’opportunità del progetto “Partnership for Growth” – conclude Magnani – è da cogliere anche per l’espansione dei mercati e per gli investitori, considerando che l’ambasciatore è aperto all’incontro e attento al dialogo con la totalità degli attori produttivi locali”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 maggio 2007 - 804 letture

In questo articolo si parla di provincia di pesaro urbino





logoEV
logoEV