counter

Macerata: incidenti sul lavoro, due operai morti e uno ferito

1' di lettura 30/11/-0001 -
In soli due giorni lavorativi il bilancio è drammatico nel maceratese, due operai morti e uno ferito a causa di incidenti sul lavoro.

di Eleonora Cola


Ieri mattina a Mogliano un operaio di 45 anni, originario di Ripe San Ginesio e dipendente di una azienda di acque minerali, stava lavorando ad un tombino lungo una strada del centro quando l'auto che aveva parcheggiato proprio li vicino si è messa in movimento, quasi sicuramente per un guasto ai freni, ed ha travolto l'operaio schiacciandolo contro il muro.

Martedì scorso (2 maggio) un altro operaio ha tragicamente perso la vita in un cantiere edile a San Sebastiano di Sarnano. La vittima Gianfranco Tidei di 42 anni e padre di un bambino di 3 anni, stava lavorando incima ad un'impalcatura e per cercare di liberare il gancio del braccio mobile, si è accidentalmente esposto oltre la ringhiera del balcone ed ha perso l'equilibrio, precipitando per quasi 14 metri. Vani sono stati i soccorsi purtroppo per Gianfranco non c'è stato nulla da fare.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 maggio 2007 - 1093 letture

In questo articolo si parla di lavoro, incidente, redazione, provincia di macerata





logoEV
logoEV