counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Pergola: giovani registi in azione

2' di lettura
1296

Domenica 29 aprile, alle ore 17, studenti e appassionati di cinema incontreranno il giovane Emanuele Renzi, che ha costituito una casa di produzione cinematografica.

dalla Provincia di Pesaro e Urbino
www.provincia.pu.it

Si svolgerà domenica 29 aprile, alle ore 17 a Pergola (sala del consiglio comunale) il terzo degli incontri del progetto “Giovani registi in azione” promosso dal “Consiglio dei giovani eletti della provincia di Pesaro e Urbino” e rivolto a tutti gli appassionati di cinema, soprattutto giovani, con l’obiettivo di dare spazio a opportunità alla creatività e all’arte.

Come spiega Benjamin Gunsch, coordinatore del progetto e membro del Consiglio dei giovani eletti, «l’iniziativa vuole avvicinare gli studenti al mondo del cinema, incontrando giovani registi che si sono lanciati nella produzione autonoma di elaborati cinematografici di qualità». Nel corso dell’incontro verranno presentati alcuni lavori e si avrà la possibilità di conoscere il back stage della produzione di un film mediante l’incontro diretto con alcuni registi.

Sono invitati allievi delle scuole, studenti universitari, giovani interessati al cinema, istituzioni, docenti. Il primo giovane regista che parlerà della sua esperienza sarà Emanuele Renzi che nel 2005, con alle spalle una decina di lavori amatoriali, ha realizzato il primo cortometraggio semi-professionale intitolato “Realtà apparente”, dirigendo subito dopo “Lost in this World”, cortometraggio apprezzato nei concorsi, che ha ricevuto anche una menzione speciale all’Opera Prima di Urbania nel 2006.

Sempre nello stesso anno ha costituito con un amico, Andrea Sorcinelli, la casa di produzione cinematografica “Explorer Pictures srl” (www.explorerpictures.com) e firmato con lui la sceneggiatura del film lungometraggio “Contrast”. Ha diretto anche il cortometraggio “The Machines – menti dissolte”, thriller drammatico sulla cui trama ha scritto anche un romanzo.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 aprile 2007 - 1296 letture