Torre San Patrizio: nuovi servizi per il digitale terrestre

2' di lettura 30/11/-0001 -
Un portale delle autonomie locali marchigiane su piattaforma digitale terrestre.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


L’obiettivo è quello di offrire a tutte le famiglie marchigiane informazioni degli enti coinvolti, come, ad esempio, la pubblicazione delle opportunità di lavoro nel territorio regionale. È quanto prevede una deliberazione della Giunta regionale, approvata nel pomeriggio a Torre San Patrizio (AP), nel corso della seduta settimanale che ha preceduto l’incontro con i comuni dell’ambito 19.

Il progetto rientra tra i 29 ammessi a un cofinanziamento nazionale per 170 mila euro. È coordinato dalla Regione Marche e vede la collaborazione delle Università marchigiane e di alcune emittenti locali. Su proposta dell’assessore Gianluca Carrabs, la Giunta ha approvato lo schema di convenzione con le quattro università marchigiane che collaborano al progetto denominato “DIGIMarche.DT”. “È prevista la realizzazione di un sistema federato di servizi informativi e interattivi sul canale tv digitale terrestre, con la partecipazione delle autonomia locali, del sistema sanitario e delle università – spiega l’assessore Carrabs – Si tenterà di avviare le esperienze necessarie per sperimentare servizi semplici, verificando la fattibilità tecnica e la risposta dei cittadini”.

L’Università di Ancona curerà la realizzazione di un laboratorio di ricerca e sviluppo sul tema del digitale terrestre. L’Università di Macerata studierà la gestione dei servizi sul canale tv digitale terrestre, mentre quella di Camerino verificherà la conversione delle informazione dai formati web a quelli digitali terrestri. L’Ateneo di Urbino analizzerà, invece, le procedure per consentire al progetto di sostenersi anche al termine dei dieci mesi sperimentali previsti dal cofinanziamento nazionale. L’iniziativa vede la collaborazione del Corecom, autorità regionale per le garanzie nelle comunicazioni. L’organismo, in particolare, coordinerà le emittenti locali.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 17 aprile 2007 - 922 letture

In questo articolo si parla di regione marche