Caldarola: lavori al ponte, strada chiusa per 20 giorni

2' di lettura 30/11/-0001 -
Entro la prossima settimana la Provincia di Macerata darà avvio ai lavori di allargamento ed adeguamento delle barriere di sicurezza sul ponte al km 63+885 della S.P. 502 “Di Cingoli” in località Pontelungo, nel territorio del Comune di Caldarola.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


L’intervento rientra nel programma di sistemazione dei ponti lungo la vasta rete viaria del territorio iniziata nel 2005 con i lavori a Villa Potenza, e proseguita lungo la “Cingolana”, a Taccoli di San Severino ed ora a Caldarola. Si aggiungerà presto l’allargamento di un altro ponte in territorio di Cingoli (località Bachero).

Questi due ultimi interventi a Caldarola e Cingoli, riguardanti entrambi la strada provinciale “502”, fanno parte di un unico progetto finanziato dalla Provincia con 300 mila euro. I lavori in programma dalla prossima settimana richiedono la chiusura al transito della strada per circa 20 giorni. E’ un provvedimento inevitabile per permettere di portare a termine in tempi rapidi l’allargamento di oltre un metro e mezzo dell’attuale sede viaria. Con l’occasione la Provincia provvederà anche alla sostituzione dei parapetti del ponte con guard-rail di nuova concezione, con omologazione europea.

Il traffico che da Caldarola si dirige verso San Ginesio sarà deviato sulla S.P. 16 “Caldarola – Camporotondo” mentre il traffico proveniente da Cessapalombo, Sarnano e San Ginesio, sarà deviato sulla S.P. 49 “Fiastrone” presso la località Colfano. Nel tratto della S.P. 502 Di Cingoli tra Caldarola e l’intersezione con la S.P. 88 “Passo Morico - Pintura del Grillo” (località Pintura), opportune segnalazioni di deviazione del traffico saranno istallate dall’Ufficio tecnico della Provincia in corrispondenza di tutte le intersezioni con le strade comunali.

Nella foto, il tratto di strada con il ponte interessato dai lavori.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 gennaio 2007 - 1136 letture

In questo articolo si parla di provincia di macerata





logoEV
logoEV