Macerata: presentate le opere finaliste al premio ''Libro per Ambiente''

2' di lettura 30/11/-0001 -
Presentate in Provincia, a Macerata, le sei opere finaliste del concorso promosso da Legambiente e La Nuova Ecologia, dedicato nel 2007 al pedagogo Lucio Lombardo Radice.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.mc.it


Per la sezione divulgazione scientifica la giuria di esperti ha individuato come finalisti: “Il cielo che si muove”, di Mario Lodi, Editoriale Scienza, Trieste; “Birdwatching in giardino”, di Domenico Serafini, Palombi Editore, Roma; “ABC...come cittadino”, di L. Ciotti e P. Probst, Ega Editore, Torino. Per la sezione narrativa invece, i testi in finale sono: “La notte” di Q, di Michael Reynolds, Orecchio Acerbo, Roma; “Nato straniero”, di Janna Carioli, Fatatrac Editore, Firenze; “Nickname Romeo Nickname Giulietta”, di Maurizio Giannini, L'isola dei ragazzi Edizioni, Napoli.

A stabilire le due opere vincitrici (una per sezione) saranno circa duemila duemila studenti. Una formula di successo, quella dei lettori-giurati, che anche quest'anno registra una massiccia partecipazione soprattutto tra le scuole delle province di Ancona a Macerata. Le scuole del maceratese coinvolte sono: Istituto comprensivo E Fermi: primaria E Medi, primaria S Pertini, primaria Q.re Pace, secondaria primo grado; Circolo Didattico F.lli Cervi: primaria IV Novembre di Macerata; Circolo didattico via Tacito, primarie Santa Maria Apparente; Circolo didattico via Ugo Bassi, primaria A. Garibaldi di Civitanova Marche.

Nei prossimi mesi gli alunni si impegneranno in classe nella lettura dei testi finalisti, vestendo con convinzione i panni di membri della giuria popolare, chiamati poi a vere e proprie votazioni segrete, ai successivi spogli pubblici e conta dei voti, fino alla festa finale di premiazione e incontro con i vincitori, che si terrà il 31 maggio 2007 al Parco Gola della Rossa.

Alla conferenza stampa hanno preso parte gli assessori Carlo Migliorelli (Ambiente) e Clara Maccari (Istruzione), Luigino Quarchioni e Leonello Negozi, rispettivamente presidente e direttore di Legambiente Marche; Alessandra D’Oria, coordinatrice del Premio per la regione Marche.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 gennaio 2007 - 1042 letture

In questo articolo si parla di provincia di macerata





logoEV
logoEV