Civitanova: conclusi dalla Provincia i lavori sul fosso Trabocco

1' di lettura 30/11/-0001 -
La Provincia di Macerata ha portato a compimento prima della fine dell’anno i lavori di miglioramento e sistemazione idraulica del fosso Trabocco nella sua parte terminale, in territorio di Civitanova Marche.

dalla Provincia di Macerata
www.provincia.macerata.it


Il progetto, per una spesa di 100 mila euro, era stato approvato la scorsa estate dalla Giunta provinciale che ora, nella sua ultima seduta di dicembre, ha preso atto delle contabilità e della relazione finali redatte dal servizio Genio civile.

I lavori, eseguiti in appalto dall’impresa Scavi e Condotte di Apiro – ha spiegato l’assessore al servizio idrico integrato, Lugi Carlocchia – sono serviti a ripristinare la canalizzazione che risultava fatiscente e deteriorata, tanto da contenere con difficoltà le piene a causa della vegetazione e dei detriti che si erano depositati sul fondo dell’alveo”.

Il fosso è stato allargato nella parte terminale e questo intervento, unitamente alla pulizia del tratto a monte, garantisce ora una maggiore capacità di deflusso delle acque. Il “Trabocco” costeggia le sedi dei Vigili del Fuoco, della Croce rossa, della struttura operativa comunale, nonché uffici ed edifici residenziali della zona litoranea di Civitanova.

L’intervento eseguito dalla Provincia ha contribuito anche ad un miglioramento ambientale di quell’area.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 gennaio 2007 - 1029 letture

In questo articolo si parla di provincia di macerata, civitanova marche





logoEV
logoEV