counter

Progetto Atlante Erpetologico Sibillini

2' di lettura 30/11/-0001 -
Prenderà il via con i primi incontri tecnici previsti nei prossimi giorni il progetto di ricerca “Atlante Erpetologico Sibillini”, coordinato da David Fiacchini.
Il progetto, di durata triennale, è stato autorizzato dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini e prevede l’avvio delle attività di campo (con il censimento delle specie di Anfibi e Rettili dell’area protetta) già a partire dalla primavera 2007.

da David Fiacchini
biologo


La raccolta dei dati e delle segnalazioni, sia recenti che passate, avverrà all’interno dei confini del Parco e nelle aree limitrofe di interesse ambientale. Questo censimento servirà per colmare il vuoto di conoscenze sulla presenza e sullo stato di salute delle popolazioni di Anfibi e Rettili, con particolare riferimento alle specie di interesse comunitario (Allegati II e IV della Direttiva 92/43/CEE, meglio conosciuta come “direttiva Habitat”) e quelle di particolare valore conservazionistico perché rare e/o endemiche.

Nelle giornate di venerdì 15 dicembre (dalle ore 15,30 alle 18 circa) e sabato 16 (dalle ore 9,30 alle 12 circa) si svolgerà, in collaborazione con la Direzione del Parco e il Comune di Visso, un primo incontro rivolto al personale delle Province e del Corpo Forestale dello Stato, ai ricercatori, alle associazioni e ai singoli cittadini interessati ad entrare a far parte del gruppo di collaboratori. Nel corso di questi appuntamenti saranno illustrate le finalità del progetto, le modalità operative del censimento e i metodi di riconoscimento delle specie oggetto del monitoraggio.

Gli incontri si svolgeranno presso la Sala Consiliare del Comune di Visso (Largo G.B. Gaola Antinori, 1), che ha gentilmente concesso l’uso del locale per l’iniziativa. Per organizzare al meglio l’incontro, è necessaria la conferma della partecipazione comunicando in anticipo la data prescelta (anche via mail a: david.fiacchini@libero.it). In caso di eventuali problemi organizzativi-logistici (maltempo, cause di forza maggiore, ecc.), l’incontro sarà rimandato a gennaio 2007.
Nell’occasione sarà anche possibile segnalare o consegnare copia di eventuali documenti bibliografici, lavori o studi relativi alla componente erpetologica del Parco.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 dicembre 2006 - 1286 letture

In questo articolo si parla di natura, david fiacchini





logoEV
logoEV