counter

Nessuna chiusura dei reparti dell’Ospedale di Novafeltria

1' di lettura 30/11/-0001 -
Nessuna chiusura dei reparti dell’Ospedale di Novafeltria”. È quanto replica l’assessorato regionale alla Sanità della Regione Marche, alla nota del Comitato del Sì al referendum per il passaggio della Valmarecchia all’Emilia Romagna.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


Nota nella quale si sostiene che la Regione Marche ha decretato la fine dell’ Ospedale di Novafeltria. Questo il testo dell’intervento diramato dall’assessorato alla Sanità: “In merito a quanto scritto nel Dpefr sul ruolo degli Ospedali di polo, si informa che è stato presentato un emendamento nel quale si prevede che tali Ospedali potenzino e razionalizzino l’offerta residenziale extra ospedaliera attraverso l’utilizzo appropriato delle loro strutture.

Come per altro è previsto nelle linee guida al nuovo Piano sanitario regionale, adottate recentemente dalla Giunta regionale. Dunque, nessuna chiusura dei reparti dell’Ospedale di Novafeltria. A questo va aggiunto l’impegno preso dalla Giunta regionale, nella sua recente visita in Valmarecchia, di valorizzare la specificità della struttura sanitaria della Valmarecchia nel panorama sanitario marchigiano
”. (r.p.)





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 dicembre 2006 - 2153 letture

In questo articolo si parla di sanità, regione marche, referendum, novafeltria