counter

Ancona: fondazione Salesi in vetrina in biblioteca

2' di lettura 30/11/-0001 -
Un calendario per beneficenza, la cui esposizione avverrà attraverso una mostra prevista presso la Biblioteca Benincasa a partire dalla prossima settimana. E’ questa l’iniziativa di fine anno promossa dalla Fondazione Salesi in collaborazione con il Comune di Ancona.

dal Comune di Ancona
www.comune.ancona.it


“Chi ascolterà questa musica” è la frase che si legge in calce all’immagine di apertura del Calendario 2007 proposto dalla Fondazione Salesi onlus - un ospedale per i bambini.

La “musica” che il calendario propone alla riflessione è data dalla trama che va ad intrecciarsi fra le immagini fotografiche fissate dall’artista Hassan Badreddine e la sensibilità poetica di Francesco Scarabicchi. Una trama di legami forti, di segni anche inquietanti, arricchita di sottili ed intensi rimandi. Il calendario è un prodotto finito, è il punto di arrivo che Badreddine e Scarabicchi hanno raggiunto dopo una lunga ricerca.

I locali a pian terreno della Biblioteca comunale Benincasa saranno il contenitore dei lavori di ricerca fotografica e poetica svolti attorno al progetto dai due artisti, i cui testi si raccolgono sotto il titolo d’insieme “La ferita della luce”. La biblioteca è stata scelta in quanto ingrediente della crescita culturale, della diffusione del pensiero, della libera circolazione delle idee, luogo della riflessione e del dialogo.

La mostra si inaugurerà presso la biblioteca Benincasa di piazza del Plebiscito 33, mercoledì 12 dicembre alle ore 17 e rimarrà aperta, ad ingresso libero, fino a giovedì 21 dicembre.

Nell’occasione inaugurale, assieme alla Fondazione Salesi, all’Assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Ancona Stefania Ragnetti e al direttore della Biblioteca Alessandro Aiardi, saranno presenti gli stessi Autori Hassan Badreddine e Francesco Scarabicchi.

La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 18,30. Il Calendario 2007 sarà messo in vendita durante la mostra ed il ricavato, come già detto, sarà devoluto in opere di beneficenza dalla Fondazione Salesi onlus.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 dicembre 2006 - 1438 letture

In questo articolo si parla di ancona





logoEV
logoEV