counter

Pesca marittima e acquacoltura: la giunta approva le modifiche alla legge region

2' di lettura 30/11/-0001 -
La Giunta regionale ha approvato, su iniziativa dell’assessore alla Pesca marittima Paolo Petrini, la proposta di legge “Modifiche alla legge regionale 13 maggio 2004 n. 11 recante ‘Norme in materia di pesca marittima e acquacoltura’”. Il nuovo testo, spiega Petrini, rinforza la competenza regionale in materia, adeguando la legislazione alle esigenze degli operatori del settore.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


La legge regionale 13 maggio 2004, n. 11 ‘Norme in materia di pesca marittima e acquicoltura - spiega Petrini - si è dimostrata una buona legge: la sentenza della Corte Costituzionale n. 213 del 2006, pronunciata a seguito di impugnativa per incostituzionalità promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 2004, ne ha eccepito un solo punto: quello concernente la quantificazione e la riscossione ad opera della Regione dei canoni demaniali dovuti per l’esercizio nelle acque territoriali dell’attività di acquacoltura. La Corte ha ribadito il potere dominicale dello Stato; tutte le altre eccezioni di incostituzionalità sono state ritenute non fondate, nonostante il tentativo dello Stato di riappropriarsi delle funzioni, a discapito del quadro costituzionale vigente”.

La necessità di adeguare la legge alla sentenza ha pertanto rappresentato l’occasione - precisa l’assessore - per apportare correttivi minimi, ma fondamentali, che consentiranno alla Regione di disciplinare al meglio nuovi ambiti di intervento, in particolare quello dell’ittiturismo; da qui la previsione della possibilità di esercitare l’attività ittituristica non solo nell’alloggio di proprietà dell’imprenditore, ma anche in altre strutture in disponibilità del medesimo; la subordinazione dell’esercizio dell’attività al rilascio dell’autorizzazione da parte del Comune competente; il rinvio a successivo atto per la definizione di modalità, termini di rilascio, sospensione e revoca dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività". (s.p.)





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 dicembre 2006 - 1195 letture

In questo articolo si parla di regione marche, pesca