counter

Fibrosi cistica: per 30 anni l’abbiamo curata ora vogliamo guarirla

1' di lettura 30/11/-0001 -
Il loro futuro è la ricerca e per questo hanno organizzato la prima giornata marchigiana per la fibrosi cistica. Si tratta della Lega Italiana Fibrosi Cistica che da 30 anni rappresenta le persone toccate da vicino dalla malattia, pazienti, familiari, amici e comunque individui sensibili al sociale.
La giornata avrà inizio alle 9,30 all’Auditorium “S.Totti” dell’Ospedale Umberto I di Ancona.

dal Centro Servizi Per il Volontariato
www.csv.marche.it


Il loro futuro è la ricerca e per questo hanno organizzato la prima giornata marchigiana per la fibrosi cistica. Si tratta della Lega Italiana Fibrosi Cistica che da 30 anni rappresenta le persone toccate da vicino dalla malattia, pazienti, familiari, amici e comunque individui sensibili al sociale.
La giornata avrà inizio alle 9,30 all’Auditorium “S.Totti” dell’Ospedale Umberto I di Ancona e ha come titolo “Fibrosi cistica: per trent’anni l’abbiamo curata ora vogliamo guarirla”.

Ad introdurre la giornata regionale della Fibrosi Cistica alle 9.30 la Sen. Silvana Amati, vice presidente Commissione Affari costituzionali al Senato, che terrà una relazione su “La libertà di Ricerca in medicina ovvero quando l’etica dovrebbe diventare un valore condiviso: è modificabile la limitazione alla ricerca scientifica prevista dalla legge 40?”.
Prenderanno parte ai lavori, tra gli altri, Gerardo Tricarico presidente regionale e vice presidente nazionale LIFC, Salvatori vice presidente LIFC Marche, Gironella, presidente Commissione Invalidità INPS, Ascoli assistente sociale Salesi di Ancona.

Per maggiori info: www.fibrosicistica.it.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 dicembre 2006 - 1364 letture

In questo articolo si parla di ancona, centro servizi per il volontariato