counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Trovata una bomba sul traghetto Ancona-Zara

1' di lettura
1769

Per uccidere un pericoloso boss della mafia serba volevano far saltare il traghetto Ancona-Zara.

Un attentato dinamitardo è stato sventato dalla Polizia Croata nella città di Zara, da dove sarebbe dovuto partire, alla volta del capolugo dorico, un traghetto con a bordo un esponente della cosca di Zemum, attiva in Serbia e Croazia.

Secondo le fonti investigative locali, l'ordigno al plastico sarebbe stato in grado di provocare ingenti danni e vittime.

Per l'attentato sventato, la Polizia Croata ha arrestato due uomini, T.F. e N.V., di 33 e 32 anni, fermati rispettivamente nell'area portuale di Zara e nella località limitrofa di Obrovac.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 novembre 2006 - 1769 letture