counter
SEI IN > VIVERE MARCHE >

Sant’Agata Feltria si trasforma nel Paese del Natale

2' di lettura
1679

Se siete alla ricerca di una suggestiva atmosfera natalizia allora Sant’Agata Feltria, nel cuore del Montefeltro nell’alto pesarese, è la vostra meta ideale. Nei giorni 3, 8, 10 e 17 dicembre, lungo le vie e piazze di questa cittadina, si rinnova l’appuntamento con l’ormai tradizionale manifestazione “Il Paese del Natale”.

da Pro loco di Sant'Agata Feltria

Per le quattro giornate Sant’Agata Feltria viene pervasa da una atmosfera quasi magica. Il borgo medioevale è colorato di mille luci, il profumo delle candele e dei dolci natalizi invade le strade e molti sono gli appuntamenti in calendario per celebrare l’Avvento. Si, l’Avvento. Non per nulla in questo periodo è stato riproposto lo straordinario percorso “I piatti dell’Avvento”, basato sulla riscoperta da parte di nove ristoranti locali di ricette tradizionali e caratteristiche del periodo.

Nel “Mercatino Natalizio” si possono trovare i prodotti più tipici: presepi, palline decorate, angioletti, coroncine di agrifoglio, vischio e candele decorate, senza trascurare la migliore gastronomia con l’offerta di tartufi, formaggio di fossa, confetture, insaccati, mieli e dolci. Con grande gioia, ovviamente, per quanti vogliono acquistare una bella idea regalo.

Il tutto “condito” da percorsi di luci e alberi di Natale particolari.
Nella Piazza del Mercato è allestita la Casa di Babbo Natale e degli elfi attorno alla quale si organizzano eventi legati ai bambini delle scuole. A questa magica casa fanno da cornice due renne in carne ed ossa, che trainano una bellissima slitta guidata da un vero lappone! I bimbi vivono il loro momento magico, ansiosi di vedere realizzati i loro sogni, avvicinandosi stupiti per consegnare le loro letterine al segretario di Babbo Natale, pronto ad accogliere i loro desideri.

All'interno della manifestazione si svolgono spettacoli legati ad antiche tradizioni, Teatro dei Burattini, Zampognari di Corassai.
La gastronomia diventa la riscoperta dei piatti caratteristici della tradizione locale. I gustosi piatti, si possono apprezzare anche nell'accogliente atmosfera della "Mangiatoia", un ampio stand coperto e riscaldato.

L’atmosfera magica, vi accompagnerà alla scoperta di uno dei borghi medioevali più belli, che terminerà con la visita della “Rocca Fregoso” dove all’interno saranno allestite le mostre.

www.santagatainfiera.com


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 novembre 2006 - 1679 letture