counter

Jesi: schianto mortale, muoiono madre e figlia

2' di lettura 30/11/-0001 -
Tragico schianto ieri pomeriggio in via Acquasanta, sulla strada che collega Jesi a Belvedere Ostrense. Due donne hanno perso la vita, sbalzate fuori dalla vettura a bordo della quale viaggivano.

di Cristina Amici degli Elci
cristina@viverejesi.it


Erano da poco passate le 16 di ieri pomeriggio, quando uno schianto mortale ha coinvolto due auto che viaggiavano in direzione opposta in Via Acquasanta, tratto che collega jesi a Belvedere Ostrense. Due le auto coinvolte, una .Peugeot 206 sulla quale viaggiavano Nello Manoni, Graziella Manoni e Amelia Fratoni, in direzione Jesi, e una Toyota che viaggiava in direzione di Belvedere Ostrense.

Per cause ancora al vaglio degli inquirenti, la Peugeot 206 forse a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, avrebbe invaso la corsia opposta andando ad impattare frontalmente contro la Jeep Toyota. L'impatto frontale è stato tremendo e ad avere la peggio sono state le due donne. Graziella Manoni Graziella, 54 anni, e la madre Amelia Fratoni, di 90 anni, entrambe residenti a Belvedere, sono state sbalzate fuori dall'abitacolo e sono morte sul colpo. Se l'è cavata invece con alcune fratture sparse Nello Manoni, fratello di Graziella, alla guida della vettura. Illeso invece l’uomo alla guida della Jeep.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Jesi, le ambulanze del 118 e l'eliambulanza dell'ospedale regionale di Torrette.

La notizia della morte di Graziella e della madre Amelia ha scosso profondamente la comunità di Belvedere Ostrense, dove Graziella era conosciuta da tutti come una danna particolarmente affabile e sempre sorridente. Sotto shock il marito Edoardo Ragaglia e i due figli Massimo, di 29 anni, e Luca, di appena 11 anni.

   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 novembre 2006 - 1362 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eoz8





logoEV
logoEV