Lunedì 9 ottobre la Giunta regionale ad Apiro: un’eccellenza nell’entroterra

2' di lettura 30/11/-0001 -
Incontri con l’azienda “Panatta Sport”, con gli operatori economici del territorio, con l’amministrazione comunale.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


Sarà Apiro (MC), simbolo della vivacità economica e produttiva dell’entroterra marchigiano, la prossima tappa delle visite che la Regione Marche compie sul territorio per incontrare le amministrazioni comunali e le realtà più significative del modello produttivo marchigiano.
Lunedì 9 ottobre, alle ore 9,30, la Giunta regionale terrà la propria seduta settimanale presso lo stabilimento “Panatta Sport”, in località Madonna della Fonte. La mattinata sarà dedicata alla visita dell’azienda (con la convocazione di una conferenza stampa alle ore 12,15), poi, nel pomeriggio, a partire dalle ore 14, presidente e assessori regionali incontreranno l’amministrazione comunale e gli operatori economici del comprensorio presso il Comune di Apiro.

Nei precedenti appuntamenti con le realtà produttive e sociali delle Marche – che hanno accompagnato quelli con le istituzioni locali - la Regione aveva incontrato l’azienda Loccioni di Angeli di Rosora, la Fileni di Cingoli (presso il cui stabilimento erano convenute le principali imprese della filiera avicola marchigiana) e la Comunità di Capodarco di Fermo. “Realtà che rappresentano – secondo il presidente della Regione, Gian Mario Spacca - un’eccellenza marchigiana, a livello internazionale, e che costituiscono un esempio significativo delle capacità imprenditoriali manifestate dal territorio, dal quale scaturiscono anche testimonianze ragguardevoli nel settore del sociale e dei servizi alla persona”.

“Panatta Sport” è una delle più importanti realtà mondiali nella produzione di macchine per palestre e centri fitness. Progetta e realizza attrezzature professionali all’interno di uno stabilimento di 20 metri quadri, impiegando oltre 400 addetti, per un fatturato annuo di 25 milioni di euro. I mercati di riferimento sono l’Europa e gli Stati Uniti, con tre agenzie dirette in Germania, Francia e Spagna.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 ottobre 2006 - 1095 letture

In questo articolo si parla di regione, apiro





logoEV