Urbino: il sindaco interviene sulla questione delle infrastrutture

2' di lettura 30/11/-0001 -
Il recente colloquio con il ministro Antonio Di Pietro ha riportato l’attenzione sul problema dell’ammodernamento della viabilità al servizio del nostro territorio provinciale. Si è parlato ripetutamente di priorità di intervento.

da Franco Corbucci
sindaco Urbino


A mio parere, se si cerca di dare una svolta alla realtà infrastrutturale della provincia di Pesaro e Urbino, il progetto che può veramente cambiare la fisionomia viaria del nostro territorio -così come è ultimamente emerso anche durante un incontro presso la sede della Provincia - è la superstrada Fano-Grosseto.

Direi che finora le attenzioni e le potenziali risorse finanziarie si sono concentrate sul centro-sud delle Marche. Sarebbe opportuno controbilanciare quel tipo di strategia con un intervento che abbia una grande rilevanza strategica per il nord della regione e per l’intera Italia centrale.

La Fano-Grosseto ha tutte le caratteristiche necessarie a far crescere l’economia delle aree che attraverserebbe, e non solo. Immaginiamo che cosa significherebbe mettere in rapido contatto la costa adriatica con quella tirrenica, coinvolgendo in questo arricchimento anche i rispettivi sistemi portuali. Immaginiamo che grande balzo in avanti potrebbe compire il movimento turistico verso le Marche, grazie alla presenza di una moderna direttrice che eliminerebbe la barriera naturale costituita dalla catena appenninica.

La Fano-Grosseto merita di venir unanimemente considerata una “priorità assoluta”, per la quale occorre lavorare con convinzione, cercando i partner con cui dare vita a un realistico project financing, senza comunque escludere la possibilità di realizzare il progetto con finanziamenti pubblici.

Per Urbino, a maggior ragione dopo la ripresa dei lavori della Bretella, la costruzione della Fano-Grosseto diventa uno dei temi di forte impegno politico per i prossimi anni, sul quale si cercherà una sinergia di azione sia con i Comuni dell’entroterra che con quelli della zona costiera.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 settembre 2006 - 918 letture

In questo articolo si parla di urbino





logoEV