counter

Senigallia: barca alla deriva, equipaggio salvato dai bagnini

1' di lettura 30/11/-0001 -
Verso le 5 di lunedì pomeriggio la piccola nave "Veronica" stava rientrando in porto quando i motori sono andati in avaria, lasciando imbarcazione e due marinai in balia delle onde.

di Michele Pinto
michele@vivere.marche.it


L'imbarcazione è stata spinta verso la spiaggia di levante, tra la spiaggia libera ed i bagni Bora Bora. Si è temuto il peggio quando la barca si è piegata su un lato.
Poi la barca è tornata nella sua posizione normale, ed il pronto intervento dei bagnini di salvataggio ha portato a riva i due marinai.

Nel frattempo l'imbarcazione si è arenata a pochi metri dalla riva.
Sono poi intervenuti la Guardia Costiera e i Pompieri. I sommozzatori hanno tentato di posizionare alcuni palloni gonfiabili sotto l'imbarcazione, per poterla a sollevare.

La presenza delle reti da pesca ha però impedito l'operazione. I tentativi di riportare in porto l'imbarcazione sono proseguiti per alcune ore.

La barca -Veronica- con la Rotonda sullo sfondo Sommozzatori dei pompieri al lavoro I soccorsi I due marinai
Clicca per ingrandire





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 18 luglio 2006 - 1473 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, redazione, senigallia





logoEV
logoEV